bandaliga ligabue tribute band image

Fondata ufficialmente nel febbraio 2000 inizialmente la bad, nata dall'idea di tre ragazzi di Piacenza, viene battezzata Bandaloma. Dopo quasi due anni di attività il progetto si trasforma in una tribute band a Ligabue e cambia nome in Bandaliga.
Da subito il gruppo intraprende un percorso intenso ed emozionante. Oltre 1300 live show, dierse apparizioni radiofoniche e televisive, oltre a citazioni su quotidiani locali e nazionali. L'idea è quella di creare un percorso dinamico e sorprendente senza essere mai statici e fermi ma in continua evoluzione. Nell'intento di regalare al pubblico emozioni sempre nuove il gruppo ha organizzato un concerto di Natale facendosi accompagnare da un orchestra filarmonica di quattordici elementi.
Da otto anni è attivo il Fan Club Bandaliga che conta ormai centinaia di tesserati, una parte integrante del gruppo che organizza eventi e ritrovi per seguire i musicisti.

Il sound Bandaliga richiama quello di Luciano non per ispirazione ma per similitudine. La filosofia è di interpretare la discografia dell'artista attraverso le proprie caratteristiche personali
bandaliga-michele-minneci

MICHELE MINNECI

La formazione e le influenze musicali sono molteplici grazie agli anni passati ad ascoltare qualsiasi genere musicale apprezzandone tutte le sue forme.
E' in corso recentemente la registrazione del primo album di debutto che è pronto a lasciare un segno tangibile del suo passaggio musicale. Senza porsi limiti.

bandaliga marco bruschi

MARCO BRUSCHI

bandaliga simone solari

SIMONE SOLARI

bandaliga valter bonetti

VALTER BONETTI

bandaliga max cottafavi

MAX COTTAFAVI

Il primo incontro con la chitarra avviene all'età di 14 anni. Nel 1980 il suo primo live con i Railroad, band che si rifaceva a Deep Purple, Iron Maiden, Sex Pistols ecc.. Nel 1989 l'incontro con Luciano Ligabue. Era solo l'inizio di un lungo cammino, insieme iniziarono a lavorare su quello che diventerà il primo album del Liga. La collaborazione col cantante si interromperà nel 1994 e riprenderà nel 2006 fino al mega concerto Campovolo 2.0