matthew lee

Definito da tutti come un straordinario performer, Matthew Lee è un pianista d'eccezione, è un appassionato cantante, è un amante del Rock'n'Roll. Matthew Lee è tutto questo e, anche grazie alla la sua capacità di fare propri gli insegnamenti dei grandi maestri, viene considerato un vero fenomeno degli 88 tasti. In possesso di una voce calda ed espressiva con le sue ballate ricorda il primo Elton John mentre il dinamismo al pianoforte fa tornare alla mente l'intramontabile Jerry Lee Lewis.

Impossibile non tenere conto dei diversi riconoscimenti e attestati di stima da personaggi del calibro di Renzo Arbore, Paolo Limiti e Red Ronnie che lo hanno ospitato e fatto esibire nelle loro seguitissime trasmissioni televisive. Anche i Nomadi, storico e tuttora seguitissimo gruppo italiano, ha da sempre creduto in lui al punto che hanno prodotto il disco d'esordio "Shake". Anche se ancora giovane Matthew ha alle spalle più di 700 concerti in tutta Europa e si prepara a sbarcare oltre oceano.

Un mix di esplosivo Rock 'n Roll ed emozionanti ballate melodiche con il Re degli 88 tasti!