Damon Albarn si è rifiutato di collaborare con Prince

Damon Albarn si è rifiutato di collaborare con Prince

Damon Albarn si è rifiutato di collaborare con Prince

In vista di una collaborazione coi Gorillaz,

Albarn ha raccontato del divieto imposto dall’artista statunitense di fumare in studio.

Damon Albarn, durante una recente intervista ai microfoni di Radio X,

ha parlato del nuovo album dei Gorillaz intitolato “The Now Now”.

Ma non ha potuto far a meno di raccontare un episodio

che ha per protagonista il celebre cantautore statunitense Prince, scomparso nel 2016.

Albarn, infatti, ha rivelato di aver ricevuto una proposta di collaborazione musicale

da parte dell’artista in persona, ma di averla rifiutata senza pensarci troppo.

Il  frontman dei Gorillaz ha spiegato che, dopo un concerto a Minneapolis,

aveva ricevuto un invito a suonare nello studio di registrazione di Prince.

Il motivo del suo rifiuto sarebbe legato al divieto di fumare imposto dall’artista

a tutti i suoi collaboratori.

“Avevo un drink e una sigaretta – in realtà ora non fumo più –

Ma se invito qualcuno nel mio studio, si tratta di un mio ospite,

e non esistono imposizioni di questo genere” ha commentato il leader dei Blur.

Probabilmente Albarn non si sentiva abbastanza forte riguardo alla “condizione”

imposta da Prince, oppure preferiva evitare discussioni.

Così ha rifiutato la collaborazione più che proporre una pausa-sigaretta all’esterno.

Ecco l’intervista rilasciata per Radio X.

Seguici Su:      

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

social_youtube social_facebook social_googleplus social_instagram social_email