John Travolta diventa uno stalker nel nuovo film di Fred Durst

John Travolta diventa uno stalker nel nuovo film di Fred Durst

John Travolta diventa uno stalker nel nuovo film di Fred Durst

Il leader dei Limp Bizkit è tornato dietro la macchina da presa, dirigendo niente meno che John Travolta

Lavorare con Fred Durst è stata «forse la migliore esperienza della mia vita».

John Travolta ha appena finito di girare Moose con il leader dei Limp Bizkit,

tornato alla regia di lungometraggi dopo un’assenza dal mondo del cinema durata 10 anni.

L’attore de La Febbre del Sabato Sera ha così commentato l’esperienza con il rocker,

che lo ha trasformato in uno stalker.

Moose è il terzo film di Durst:

prima ha girato The Education of Charlie Banks (2007) e The Longshots (2008).

Moose è la storia di un uomo ossessionato da una star del cinema,

storia nata da una vicenda personale vissuta da Durst.

Travolta è il protagonista del film. Da una foto trapelata dal set di Birmingham,

l’attore appare quasi irriconoscibile.

Dopo l’ultima reunion con i Limp Bizkit, Fred Durst si è dedicato anche alla regia di video e spot.

L’ultimo lavoro musicale risale al 2011: Gold Cobra. Di Durst, John Travolta ha detto:

«È così generoso, artistico e mi ha permesso di creare un personaggio

che nessun’altro avrebbe concesso.

Voglio dire, è davvero un personaggio selvaggio e mi sono sentito molto libero nel farlo».

Seguici Su:      

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

social_youtube social_facebook social_googleplus social_instagram social_email