Robert Plant: “Vendere milioni di dischi non vuol dire avere successo”

Robert Plant: “Vendere milioni di dischi non vuol dire avere successo”

Robert Plant: "Vendere milioni di dischi non vuol dire avere successo"

In un’intervista Plant la sua nuova visione del suo posto nell’industria musicale.

“Quel modo di misurare le cose non mi appartiene più”

«Vendere milioni di dischi non è il criterio per il successo

ed è anzi un modo molto arcaico per misurarlo».

Parola di uno che milioni di album li ha venduti davvero, Robert Plant,

voce dei Led Zeppelin,

che ha raccontato la sua nuova visione del suo posto nell’industria musicale

in un’intervista a Rock Cellar.

Ora Plant sta per andare in tour negli Stati Uniti per presentare

il suo nuovo album, Carry Fire,

suonando in luoghi decisamente meno affollati di quelli che dominava con i Led Zeppelin.

Plant non prova nostalgia per quel tipo di successo.

«Grande non sempre è bello», ha spiegato.

«Io ci sono passato. Va bene quando sei nel tuo momento di ascesa,

ma quando ci sei stato, in quel posto, e ti rendi conto di quanto ti sei sentito isolato,

allora il tuo personale rapporto con questo carnevale diventa impagabile.

Insomma, fare qualcosa solo per avere i simboli del successo addosso non mi interessa più».

Seguici Su:      

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

social_youtube social_facebook social_googleplus social_instagram social_email